Il 19 febbraio 2024 inizio nuovi corsi

La Heels dance e i tacchi: non solo per donne

Premessa

Se sei un nostro lettore abituale sarai avvezzo alle stravaganze che, in più di un articolo, abbiamo avuto l’ardire di proporre. Lo facciamo ancora una volta, con l’intenzione di sfatare un nuovo falso mito. Quest’ultimo sarebbe quello che vorrebbe i tacchi a spillo – icona della heels dance e delle tante scuole di heels che nascono – come elemento proprio ed esclusivo del popolo femminile. Già nel 2016 stando alle compagnie emergenti, soprattutto in altre nazioni d’Europa, le cose non sembravano stare così. Oggi la tendenza è ancora maggiore e Madonna, Beyonce a altre grande artisti hanno grandemente aumentato la notorietà di questo ballo. Ma procediamo con ordine; prendetevi un po di tempo prima di scegliere quali lezioni di heels seguire.

3 ballerini maschi di heels dance
3 ballerini di heels dance i V-Boyz al France’s Got Talent durante un esibizione.

Che cosa è la heels dance

Si tratta di una danza di importazione statunitense e anglosassone, scaturita dalla fusione della passione per la video dance, la burlesque, l’hip hop e soprattutto per le scarpe dotate di vertiginosi e filiformi tacchi a spillo. Questa danza modificando il “baricentro” del corpo e i normali equilibri basati sul danzare a piedi nudi o con scarpe senza tacco, permette di sperimentare nuovi movimenti e muoversi con uno stile particolare, stile e movimenti che scaturiscono proprio da questa appendice, i tacchi, che stravolgono le sensazioni propriocettive del danzatore, portandolo in un campo coreutico del tutto diverso e affascinante.

Il video da cui tutto ebbe inizio

Yannis, Arnaud and Mehdi nel famosissimo video del 2014

Stando a questa rapidissima e sintetica definizione, la heels dance sembrerebbe essere rivolta esclusivamente ad un pubblico di donne. Eppure non mancano le compagnie di uomini che propongono con grande competenza e professionalità eccellenti coreografie di heels dance. Nel riquadro una vecchia, si fa per dire siamo nel 2014, coreografia di heels maschile con quasi 60 milioni di visualizzazioni. Si hai letto bene 60 milioni e oltre 600.000 like! Quando leggerai questo articolo probabilmente saranno ancora di più; una riprova di quanto questo tipo di danza stia crescendo. Questa data, il 2014, è molto importante perché è proprio grazie a questo video che la heels dance e le sue scuole diventano un fenomeno globale.

Cosi come diverse compagnie sono al maschile, uomini sono spesso i docenti nei corsi di heels dance. Possiamo dire che ci si ritrova in tutte le situazioni possibili. A volte ci sono corsi di heels tenuti da docenti donne con al loro interno allievi in maggioranza uomini. Altre volte troviamo situazioni opposte, in cui il maestro è un uomo e gli allievi sono di sesso femminile. Insomma per fortuna non esiste una regola codificata, e le classi si formano in completa libertà. Insomma in una lezione di heels dance libertà è la parola d’ordine.

 

Tacchi e scarpe da punta al maschile

E ancora gli stessi artisti Yannis, Arnaud and Mehdi, si esibiscono al Britain’s Got Talent 2014. Anche questa esibizione ha numeri impressionanti di visualizzazioni, seconda solo alla precedente con 44 milioni di views

Del resto non ci sarebbe molto da stupirsi, se si pensasse alla pratica di allenamento che vuole che anche i danzatori maschi indossino le scarpe da punta. Ma soprattutto se si prendessero in considerazione le coreografie del repertorio del balletto classico realizzate da compagnie interamente maschili. E ancora se guardiamo anche le sequenze di video dance interpretate da cast rigorosamente al maschile.

Eppure le compagnie maschili di heels dance non sembrano avere alcuna connotazione satirica e neppure ironica. In questo senso sembrano essere molto più vicine alle esperienze del queer tango o della queerlesque. A queste ultime abbiamo dedicato più di un articolo. Anche queste compagnie di uomini che calzano tacchi a spillo, infatti, sembrano voler valicare un confine, sdoganare un tabù; pretendere di non subire alcun tipo di giudizio che non sia di ambito coreutico e professionale.

I Kazachy e Beyonce con Single ladies

Ci sembra opportuno anche a livello storico, menzionare un gruppo ucraino i Kazaky, che hanno prodotto molte coreografiche sui tacchi. Molto famoso è “Love” un pezzo del 2011 che ha contribuito molto a far conoscere l’heels con i suoi 11 milioni di visualizzazioni.

E non può certo mancare anche se qui in questo articolo parliamo di heels al maschile, Beyonce e il suo “Single ladies” del 2008; forse “la pietra miliare” per questo stile di ballo.

Le Men’s High Heels Dance Shoes

Voglio parlarti di un elemento che ci sembra interessante citare per suffragare la tesi della crescita della heels nel mondo maschile; riguarda un aspetto meramente economico. Quando vediamo che le ditte commerciali produttrici di oggetti, cominciano a sfornare nuovi articoli, vuol dire che esiste un mercato adatto a quegli oggetti; o che perlomeno esiste un target che è possibile colpire facendo nascere bisogni indotti per il mezzo della pubblicità. Ed ecco che oggi sul mercato esistono scarpe da heels, ma anche, ascoltate bene, scarpe da heels specifiche per gli uomini le Men’s High Heels Dance Shoes.

Probabilmente sai che i tacchi a spillo sono stati inventati da un celebre uomo nel dopoguerra alla fine degli anni 40. Si tratta di Christian Dior. Chissa se Dior avrebbe mai potuto pensare a una cosa del genere. Poco più di mezzo secolo dopo la sua invenzione, i tacchi a spillo sarebbero stati in voga tra i danzatori maschi; addirittura da far nascere linee di scarpe ad hoc proprio rivolte a loro.

Conclusioni

Un video che raccoglie varie esibizioni di heels al maschile

Forse dopo aver letto queste righe immaginerai ragazzi truccati e depilati con minigonne e parrucche, non è questo il caso. A differenza della queerlesque o del queer tango, infatti, qui non sembrano esserci uomini disposti a mettere in discussione la propria mascolinità; sembrano essere pienamente integrati nel discorso – ancora maggioritario – sul gender. Solo i tacchi a spillo sembrano venire meno a questa appartenenza e tradire un sottile e deciso dissenso. I tacchi a spillo ma uniti ad un altro elemento: il fatto che spesso questi danzatori prendono in prestito coreografie danzate da donne e le eseguono senza apportare alcuna modifica.
Un ultimo contributo tutto al maschile che vogliamo darti, dove troverai varie esibizioni avvenute nei vari “Talent” in giro per il mondo. Ben 25 minuti e “soli” 2 milioni di visualizzazioni. Ritroviamo nell’ordine

  • Yanis Marshall nel talent già sopra citato
  • ma anche V-Boyz al France’s Got Talent,
  • Junior New System all’America’s Got Talent,
  • Niv Grados all’Israel’s Got Talent
  • e infine Luca Calo di nuovo al Britain’s Got Talent.

Sono sicuro che questo articolo ti abbia dato qualche spunto e abbia aperto la tua visione di questo mondo; se sceglierai un corso di heels dance sappi che la parola Libertà deve diventare il tuo mantra.

La Heels dance e i tacchi: non solo per donne Aggiornato: 2024-01-11T11:54:32+01:00 da luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

A breve saranno pubblicate foto e video degli spettacoli al Teatro Sistina e al Teatro Brancaccio
Noi siamo Affiliati allo CSAIN, ente di promozione sportiva nazionale direttamente riconosciuto dal CONI