Nicole Scherzinger: dalle Pussycat dolls a Big fat lie

Conoscete le Eden’s crush? Molto probabilmente no ma invece sicuramente sapete chi sono, o meglio chi erano, le Pussycat dolls ed una delle loro componenti Nicole Scherzinger. La cantante e ballerina classe 1978, ex leader del gruppo, ha iniziato la sua carriera come componente delle Eden’s crush dopo aver partecipato nel 2001 ad un reality show chiamato “Popstars” nato allo scopo di creare una girl band. Il gruppo riscosse grande successo negli Stati Uniti ed in Canada con alcuni singoli che scalarono le classifiche ma si sciolse nel 2003.

nicole-scherzinger

L’esperienza con le Eden’s Crush permise però a Nicole Scherzinger di superare le audizioni per entrare a far parte del gruppo delle Pussycat dolls che era in cerca di un altro elemento oltre a  Carmit Bachar, Jessica Sutta, Kimberly Wyatt, Ashley Roberts, Melody Thornton e Kaya Jones.  Il primo album (PCD) fu pubblicato nel 2005 e fu un successo mondiale da dieci milioni di copie con singoli di grandissima fortuna come Buttons, Don’t cha e Stickwitu e una nomination ai Grammy awards. Nel 2008 fu pubblicato il secondo album “Doll nomination” con singoli di successo come When i grow up e I hate this part a cui è seguita una nuova versione chiamata Doll nomination 2.0 che conteneva anche la cover in inglese del celebre brano Jai ho del film “The millionaire”.

Nel 2010 Nicole decise di lasciare il gruppo per mettere a frutto le sue eccezionali doti di cantante e ballerina in una carriera da solista. Il suo stile è r&b con venature di soul, pop e dance pop, ha una voce da soprano carica di passione, emozioni e sensualità ed è un’eccezionale ballerina sia nelle coreografie di gruppo che da sola (tra l’altro ha partecipato alla versione inglese di Ballando con le stelle vincendola). Grazie a queste capacità il successo da solista non tarda certo ad arrivare, anche se i fasti del periodo con le Pussycat dolls sono difficili da eguagliare.

Pussycat-Dolls

Il suo primo album viene pubblicato nel 2011 col titolo di “Killer love” ed ottiene gran successo nel Regno Unito con singoli come “Poison” ed “Don’t hold your breath” al quale ha fatto seguito il Killer love tour in giro per l’Europa. Nel 2014 è uscito il suo secondo e per ora ultimo album “Big fat lie” con i singoli “Run”, “Your love” e “On the rocks”, tutti di grande successo nelle classifiche inglesi.

Il suo curriculum comprende anche il ruolo di giudice ad X factor per due edizioni, varie partecipazioni cinematografiche e il musical Cats nel 2014 interpretando Grizabella. Chissà cos’altro prevederà la sua carriera di cantante e ballerina dalle grandi doti!

Nicole Scherzinger: dalle Pussycat dolls a Big fat lie ultima modifica: 2015-08-03T09:00:26+00:00 da luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *