L’importanza del coordinamento motorio nei bambini

Scegliere lo sport per i propri figli- ed insieme a loro- è un momento molto importante (che capita spesso a settembre!). L’attività sportiva praticata con regolarità e costanza è infatti un elemento fondamentale per una vita sana ed equilibrata, per il benessere fisico, psicologico e sociale ed è un momento di aggregazione e di incontro da vivere con divertimento e come un gioco.

Corsi di danza IIAED
Le nostre giovani allieve, impegnate in una lezione di danza…

Sicuramente non esiste uno sport migliore di un altro e la scelta va fatta in base alle preferenze ed attitudini dei bambini ma se siete in cerca di uno sport che possa migliorare il coordinamento motorio dei vostri figli la danza è quello giusto. E potrete finalmente smettere di dire (sempre con affetto) “Fai cadere tutto!”, “Come sei maldestro!”, “Inciampi sempre!”, “rompi tutto!”.

Praticare danza permette ai bambini di apprendere gradualmente il senso del ritmo, il senso dell’equilibrio, l’armonia, la percezione delle coordinate spaziali con la conseguente capacità di muoversi in una specifica direzione, la flessibilità ed il coordinamento motorio tra le varie parti del corpo acquisendo eleganza e grazia nei movimenti. Tutti gli aspetti psico-motori sono estremamente valorizzati in un corso di danza, fin dalla propedeutica e dalla gioco-danza destinata ai bambini più piccoli (dai 3-4 anni) e le nuove competenze vengono insegnate in modo divertente, rilassato e giocoso per essere così apprese al meglio.

Quanto è importante il coordinamento motorio nei bambini? Sicuramente è una competenza che viene appresa gradualmente fin dai primi mesi di vita e che nel caso di bambini un po’ pasticcioni e goffi può essere tranquillamente migliorata anche con specifici esercizi basati sul gioco e sul divertimento, oltre che iscrivendosi ad un corso di danza o ad altri sport come il nuoto ad esempio.

Non tutti i bambini dimostrano uguali capacità motorie ed alcuni possono avere più difficoltà di altri ad esempio ad arrampicarsi in alto sugli attrezzi al parco giochi, a palleggiare col pallone, a ballare a ritmo, a fare una costruzione complessa e così via. Ogni bambino ha i suoi tempi di sviluppo che vanno rispettati e capiti senza scoraggiarlo e demotivarlo con affermazioni squalificanti.

Iscrivere il proprio bambino ad un corso di danza può essere una buona idea per sviluppare e migliorare gradualmente con il gioco e l’esercizio costante le sue capacità di coordinamento motorio generale e tra le varie parti del corpo.

Con la pratica infatti si migliorano costantemente l’espressione corporea, la gestualità e la capacità di coordinazione a livello globale per eseguire balli diversi.

L’importanza del coordinamento motorio nei bambini ultima modifica: 2015-09-22T09:00:43+00:00 da luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *