Balletti per bambini. Alcune semplici coreografie

Si vede a distanza, avete lanciato un S.o.s festa in arrivo. È comprensibile, le feste sono un momento impegnativo e vi servono balletti facili e divertenti per animare il compleanno di vostro figlio ed intrattenere i bambini per il tempo necessario. Siete quindi in cerca di coreografie facili da ripetere ma di sicuro effetto sui piccoli partecipanti, giusto? Niente di troppo complicato perché non parliamo di un provino per un’accademia di danza ma qualcosa di sicura presa e coinvolgimento. Canzoncine da cantare insieme, mimare e ripetere a memoria.

Potrete lanciarvi nella “Danza della panza-cala la panza”: “Il giro della trottola, il salto del canguro, il volo dell’allodola, le mani contro il muro, il passo del cammello il gambero che rema, il topo pazzerello e l’elefante trema”. Mimare questi movimenti in gruppo a ripetizione divertirà tantissimo i bambini che si immedesimeranno e si impegneranno nell’impresa di far calare la panza! Bisogna fare un giro su sé stessi, saltare, muovere la mani simulando di volare, spingere le mani come contro un muro, fare il passo del cammello, remare, scuotere le mani ai lati del viso e mimare il gesto di quando si ha freddo e ci si scalda. Facile no?

La zia di Forlì” è un balletto che parte lento per poi assumere ritmi sempre più veloci, frenetici e divertenti. “Io ho una zia una zia che sta a Forlì e quando va a ballare con il piede fa così….col ginocchio fa così….con il braccio fa così….con la testa fa così…con i salti fa così…”. I bambini devono muovere tutte le parti del corpo che vengono nominate prima singolarmente e poi in sequenza a velocità sempre maggiore fino ad essere esausti alla fine (cosa che apprezzerete molto!).

Conoscete “Stendi i panni”? E’ un classico nel quale i piccoli devono mimare il gesto di stendere i panni, poi far finta di lavare la verdura e poi muoversi avanti e indietro mimando ogni volta un cane di dimensioni diverse a seconda della vocale con la quale si canta la canzone. Vedrete che risate!

Come resistere ai movimenti suggeriti dalla Pesciolino dance? “Metti le mani sopra ai fianchi,culetto indietro e testa avanti… muovi la coda su e giù, soffia forte e fai glu glu…ora non sei più un bambino ma nuoti come un pesciolino…fai le bolle con la bocca e poi sotto a chi tocca.” Gesti semplici da mimare, divertenti e di sicuro effetto sui piccoli pesciolini ballerini che ricorderanno così l’estate e balleranno a ritmo in gruppo.

Andiamo a ballare?

Balletti per bambini. Alcune semplici coreografie ultima modifica: 2015-10-13T09:00:59+00:00 da luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *